In programmazione

In primo piano

IL GIOCO DELLE COPPIE

Ven 15 Febbraio ore 21.00
Sab 16 Febbraio ore 21.00
Dom 17 Febbraio ore 16.30, 18.30 e 20.30

 

 

 

SULLE SUE SPALLE

Gio 21 Febbraio ore 20.00

a segurie dialogo con Elena Bergonzini e Stefano Merzi
(Scuola di pace Monte Sole)

IL GIOCO DELLE COPPIE di Olivier Assayas

Spettacoli:

Ven 15 Febbraio ore 21.00
Sab 16 Febbraio ore 21.00
Dom 17 Febbraio ore 16.30, 18.30 e 20.30

 

  • DATA USCITA: 
  • GENERE: Commedia
  • ANNO: 2018
  • REGIA: Olivier Assayas
  • ATTORI: Guillaume CanetJuliette BinocheOlivia RossVincent MacaigneNora HamzawiPascal GreggoryChrista TheretLaurent PoitrenauxSigrid BouazizNicolas Bouchaud
  • PAESE: Francia
  • DURATA: 108 Min
  • DISTRIBUZIONE: I Wonder Pictures

 

TRAMA:

Il gioco delle coppie, il film diretto da Olivier Assayas, per la prima volta alle prese con una commedia, racconta con sguardo leggero e ironico il mondo che cambia e il modo in cui riusciamo (o non riusciamo) a reagire a questi cambiamenti.

Alain (Guillaume Canet), un editore parigino di successo che lotta con i pro e i contro della sua vita professionale e privata, e Leonard (Vincent Macaigne), uno dei suoi autori storici, sono riluttanti a comprendere appieno e ad abbracciare il mondo dell’editoria contemporanea, fatta di e-book e shop online.
Quando si incontrano per discutere del nuovo manoscritto di Leonard – l’ennesimo romanzo autobiografico incentrato sulla sua storia d’amore con una celebrità minore – Alain non può che confessare all’amico ciò che pensa del libro: che è un’opera troppo datata e banale e non può pubblicarla. Ma la moglie di Alain, Selena (Juliette Binoche), star delle serie tv, è invece convinta che si tratti di un vero e proprio capolavoro, sicuramente il miglior libro che Leonard abbia mai scritto.
A complicare la situazione è l’interesse di Alain per i media digitali e social, che lo ha portato ad assumere una giovane donna incredibilmente ambiziosa come “responsabile della transizione digitale” nella sua azienda…

Vedi il trailer:

Youtube_2013

SULLE SUE SPALLE di Alexandria Bombach

Spettacoli:

RASSEGNA: Proiezioni dal presente

Violenza, guerre e fondamentalismi abitano il nostro presente. Analizzare e capire ciò che succede è occasione per decidere come agire. Emozioni e storie come spunti per dialogare: a che punto è la democrazia e come vogliamo essere nel futuro?
Quattro serate per un cinema che non è solo intrattenimento ma occasione di approfondimento e confronto.

Gio 7 Febbraio ore 20.00

Un film su Nadia Murad, Premio Nobel per la pace 2018, e sulla violenza dei miliziani dell’Isis nei confronti della comunità yazida.

Introduzione Martina Castaldini
Dialogo con Elena Bergonzini e Stefano Merzi (Scuola di pace Monte Sole)

 

 

 

Trama del film:

Sulle sue spalle, il film diretto da Alexandria Bombach, segue la storia di Nadia Murad, Premio Nobel 2018 per la Pace. Nadia Murad è una sopravvissuta: aveva appena 20 anni la notte del 3 agosto 2014, quando l’Isis attaccò Sinjar, la sua città natale, e sterminò la sua famiglia insieme a gran parte della popolazione di fede Yazidi. Lei fu catturata, subì ogni genere di violenza e solo per una coincidenza riuscì a mettersi in salvo.
Ora Nadia è diventata il volto di un popolo dimenticato e, giorno dopo giorno, combatte una battaglia difficile e dolorosa, quella per la memoria. Dai campi di profughi in Grecia ai raduni di sopravvissuti a Berlino, dal Parlamento canadese alla sede della Nazioni Unite, questa ragazza giovanissima continua a raccontare la sua storia e trova il coraggio di ripercorre ancora una volta quei momenti terribili, riaprendo ferite recenti. Perché quanto è accaduto e sta tuttora accadendo non passi sotto silenzio. Perché la sua voce diventi il grido di speranza di un intero popolo.

Guarda il trailer:

https://www.youtube.com/watch?v=zS4x7V8HlGw