Arena Estiva 2018

In primo piano

Dal 30 Giugno l’arena Tivoli, tutte le sere ad eccezione del lunedì, vi propone i migliori film della scorsa stagione all’aperto. In caso di maltempo lo spettacolo verrà annullato.

INIZIO PROIEZIONI IN LUGLIO ORE 21.30 – IN AGOSTO ORE 21.00 

COME UN GATTO IN TANGENZIALE

Ven 13 Luglio ore 21.30
Sab 14 Luglio ore 21.30
Dom 15 Luglio ore 21.30

 

THE HAPPY PRINCE

Mar 17 Luglio ore 21.30
Mer 18 Luglio ore 21.30
Gio 19 Luglio ore 21.30

 

HOTEL GAGARIN

Ven 20 Luglio ore 21.30
Sab 21 Luglio ore 21.30
Dom 22 Luglio ore 21.30

 

IL FILO NASCOSTO

Mar 24 Luglio ore 21.30
Mer 25 Luglio ore 21.30
Gio 26 Luglio ore 21.30

 

C’EST LA VIE – PRENDILA COME VIENE

Ven 27 Luglio ore 21.30
Sab 28 Luglio ore 21.30
Dom 29 Luglio ore 21.30

 

THE PARTY

Mar 31 Luglio ore 21.30
Mer 1 Agosto ore 21.00

 

LA FORMA DELL’ACQUA

Gio 2 Agosto ore 21.00
Ven 3 Agosto ore 21.00

 

IL PREMIO

Sab 4 Agosto ore 21.00
Dom 5 Agosto ore 21.00

 

IO C’E’

Mar 7 Agosto ore 21.00
Mer 8 Agosto ore 21.00

 

VITTORIA E ABDUL

Gio 9 Agosto ore 21.00
Ven 10 Agosto ore 21.00

 

BENEDETTA FOLLIA

Sab 11 Agosto ore 21.00
Dom 12 Agosto ore 21.00

 

LADY BIRD

Mar 14 Agosto ore 21.00
Mer 15 Agosto ore 21.00

 

MADE IN ITALY

Gio 16 Agosto ore 21.00
Ven 17 Agosto ore 21.00

 

LA CASA SUL MARE

Sab 18 Agosto ore 21.00
Dom 19 Agosto ore 21.00

 

EARTH – UN GIORNO STRAORDINARIO

Mar 21 Agosto ore 21.00
Mer 22 Agosto ore 21.00

 

SONO TORNATO

Gio 23 Agosto ore 21.00
Ven 24 Agosto ore 21.00

 

I SEGRETI DI WIND RIVER

Sab 25 Agosto ore 21.00
Dom 26 Agosto ore 21.00

 

PARIGI A PIEDI NUDI

Mar 28 Agosto ore 21.00
Mer 29 Agosto ore 21.00
Gio 30 Agosto ore 21.00

 

FILM A SORPRESA

Ven 31 Agosto ore 21.00
Sab 1 Settembre ore 21.00
Dom 2 Settembre ore 21.00

THE HAPPY PRINCE di Rupert Everett

Spettacoli:

Mar 17 Luglio ore 21.30
Mer 18 Luglio ore 21.30
Gio 19 Luglio ore 21.30

  • DATA USCITA: 
  • GENERE: Drammatico, Storico, Biografico
  • ANNO: 2018
  • REGIA: Rupert Everett
  • ATTORI: Rupert Everett, Colin Firth, Emily Watson, Colin Morgan, Edwin Thomas, Tom Wilkinson, Anna Chancellor, Julian Wadham, Béatrice Dalle, André Penvern, Franca Abategiovanni
  • PAESE: Germania, Belgio, Gran Bretagna, Italia
  • DURATA: 105 Min
  • DISTRIBUZIONE: Vision Distribution

 

TRAMA:

The Happy Prince, il film diretto da Rupert Everett, racconta gli ultimi giorni di vita di Oscar Wilde (Everett), reduce da un periodo di grandi successi letterari e teatrali e ora caduto in disgrazia.
L’evento che ha segnato il tracollo della sua carriera è stato il processo per la sua omosessualità, conclusosi con una condanna a due anni di lavori forzati che ha minato la sua salute fisica e mentale. Dopo un fallimentare tentativo di recuperare il rapporto con la moglie Costance (Emily Watson) e la scelta, altrettanto fallimentare, di avvicinarsi di nuovo al giovane Lord Alfred Douglas(Colin Morgan), Wilde viene esiliato a Parigi, dove dimora in una modesta pensione, precipitando sempre più tra la povertà, la malattia e i suoi demoni.
Qui rivive i ricordi del passato, che riaffiorano come in un sogno lucido e lo trasportano in altre epoche e in altri luoghi, quando era l’uomo più famoso di Londra, l’artista idolatrato da quella stessa società che poi l’ha crocifisso.
Ora non gli resta che il suo unico, vero, grande amore: la scrittura, in particolare le sue fiabe, grazie alle quali conquista l’affetto e la compagnia di due ragazzi di strada. Al suo fianco ci sono anche i fedeli compagni di una vita: l’amante Robert Ross (Edwin Thomas), che tenta invano di salvarlo da se stesso, e l’affettuoso amico Reggie Turner (Colin Firth). Questo ultimo soggiorno parigino spinge Wilde a ripensare alle passioni che l’hanno travolto in passato, al suo spasmodico bisogno di amare incondizionatamente e alle fughe in Europa, ma anche ai rimorsi nei confronti della moglie e dei figli, coinvolti loro malgrado in un terribile scandalo pubblico. The Happy Prince è un ritratto inedito del lato più intimo di un genio che visse e morì per amore.

Vedi il trailer:

Youtube_2013

COME UN GATTO IN TANGENZIALE di Riccardo Milani

Spettacoli:

Ven 13 Luglio ore 21.30
Sab 14 Luglio ore 21.30
Dom 15 Luglio ore 21.30

  • DATA USCITA: 
  • GENERE: Commedia
  • ANNO: 2017
  • REGIA: Riccardo Milani
  • ATTORI: Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Sonia Bergamasco, Luca Angeletti, Antonio D’Ausilio, Alice Maselli, Simone de Bianchi, Claudio Amendola
  • PAESE: Italia
  • DURATA: 98 Min
  • DISTRIBUZIONE: Vision Distribution

 

 

TRAMA DEL FILM:

Come un gatto in Tangenziale, il nuovo film di Riccardo Milani, vede di nuovo riunita la coppia Antonio Albanese e Paolo Cortellesi.
Giovanni, la teoria. Intellettuale impegnato e profeta dell’integrazione sociale vive nel centro storico di Roma. Monica, la pratica. Ex cassiera del supermercato, con l’integrazione ha a che fare tutti i giorni nella periferia dove vive. Non si sarebbero mai incontrati se i loro figli non avessero deciso di fidanzarsi.
Sono le persone più diverse sulla faccia della terra, ma hanno un obiettivo in comune: la storia tra i loro figli deve finire. I due cominciano a frequentarsi e a entrare l’uno nel mondo dell’altro. Giovanni, abituato ai film nei cinema d’essai, si ritroverà a seguire sua figlia in una caotica multisala di periferia; Monica, abituata a passare le sue vacanze a Coccia di Morto, finirà nella scicchissima Capalbio. Ma all’improvviso qualcosa tra loro cambia.
Monica e Giovanni, entrambi vittime di spietati pregiudizi sulla classe sociale dell’altro, sono le persone più diverse sulla faccia della terra, ma hanno un obiettivo in comune: la storia tra i loro figli deve finire. Per portare a termine il comune proposito, i due cominciano, loro malgrado, a frequentarsi e a entrare l’uno nel mondo dell’altro: Giovanni, abituato ai film impegnati nei cinema d’essai, si ritroverà a seguire sua figlia in una caotica multisala di periferia, tra ragazzini urlanti, spintoni e cestini di pop corn che rotolano per terra, Monica, invece, da sempre abituata a passare le sue vacanze a Coccia di Morto, tra distese di corpi stipati come sardine e aerei che scaricano carburante sopra la testa, si ritroverà nella scicchissima riserva naturale di Capalbio, tra intellettuali, vip e improbabili conversazioni sull’arte contemporanea. Finché improvvisamente qualcosa tra di loro cambia. Entrambi capiscono di non poter fare a meno uno dell’altra anche se forse la loro storia durerà come “un gatto in tangenziale”.

Il film segna la quinta collaborazione fra Riccardo Milani, regista, e Paola Cortellesi, protagonista, nella realtà marito e moglie, e sceneggiatori del film insieme a Furio Andreotti, autore della comica romana fin dai tempi della Gialappa’s band, e Giula Calenda, figlia della regista Cristina Comencini.

Vedi il Trailer:

Trailer